La Romagna fa squadra: nascono le Terre dell'Ironman

La Romagna fa squadra: nascono le Terre dell'Ironman


Se lo sport chiama, la Romagna risponde e così, dopo essere stata ribattezzata Terra del Buon Vivere e del Wellness, da adesso si potrà anche chiamare Terra dell’Iroman, anzi Terre dell’Ironman, al plurale. Nasce, infatti, dalla famosa manifestazione sportiva dall’appeal internazionale, il protocolla siglato dai comuni di Cervia, Bertinoro, Cesena, Forlì, Forlimpopoli e Ravenna che ne ha determinato la nascita. I comuni interessati dalla gara hanno così deciso di lavorare in rete non solo per la realizzazione
dell’evento, ma anche per la promozione di un territorio variegato che oltre a proposte sportive, offre un paesaggio affascinante e allettanti proposte  turistiche che allo sport legano natura, cultura, enogastronomia, svago e wellness.

Il protocollo d’intesa alla firma dei comuni prevede il lavoro congiunto nella gestione della manifestazione IRONMAN, ma anche la creazione di un nuovo brand turistico individuato sul territorio toccato dalla grande manifestazione sportiva. Le attività congiunte e sinergiche partiranno da un tavolo di coordinamento politico al quale parteciperanno le rappresentanze politiche dei vari comuni coinvolti e da un tavolo tecnico, al quale parteciperà la rappresentanza tecnica dei comuni che avrà il compito di elaborare e mettere in campo le azioni promozionali.

l primo evento al quale hanno partecipato insieme i comuni della rete è stato venerdì 9 febbraio, a Milano all'Auditorium Testori di Palazzo Lombardia dove IRONMAN Italy Emilia Romagna è stata premiata dall’FCZ.it fra gli applausi scroscianti di un folto pubblico di atleti e appassionati del mondo sportivo al Gala del triathlon come Evento dell’Anno. Ospite d’onore della serata Alex Zanardi. Il campionissimo, che oltre ad essere premiato, è stato a sua volta parte attiva nelle premiazioni. 

Vedi l'elenco completo delle Notizie