La cartografia satirica europea in mostra a Milano Marittima

La cartografia satirica europea in mostra a Milano Marittima

Milano Marittima, 26 aprile - Per ricordare i 100 anni dall’ingresso dell’Italia nella prima Guerra mondiale (1914-1918), inaugura sabato 29 aprile alle 18,00 in viale Gramsci "La grande guerra nella cartografia satirica d'Europa". La mostra, organizzata dal comune di Cervia, espone antiche carte geografiche “satiriche” d’Europa, realizzate tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento con lo scopo di ricostruire, in chiave ironica, gli scenari storici, politici, sociali e letterari dell’Europa negli anni del conflitto.

Si tratta di una raccolta preziosa di tavole geografiche del collezionista Gianni Brandozzi dell’Associazione culturale “Giovane Europa” di Ascoli Piceno, che consente di approfondire, attraverso le immagini, la storia comune dei popoli europei e le tensioni politiche esistenti tra i vari Paesi del Vecchio Continente, che hanno condotto alla deflagrazione del conflitto.
 
L’offerta culturale è arricchita dall’applicazione “Satiricapp” che accompagnerà il visitatore lungo il percorso espositivo con un audio guida  e schede di approfondimento delle opere.
  
La mostra, che rimarrà allestita in viale Gramsci fino a lunedì 1 maggio ( orario 10,00-20,00), ha ottenuto il logo ufficiale per le celebrazioni della Struttura di Missione per  gli Anniversari di interesse nazionale – Presidenza del Consiglio dei Ministri e il patrocinio del Comune dell’Aquila.

Vedi l'elenco completo delle Notizie